Clicca un logo

Dott. Lattuada Nutrizionista

Dott. Lattuada Centro Dimagrimento

Dott. Lattuada Linea Benessere

Non mancare!


Newsletter

ORMONI e DIETA: il ruolo dell’alimentazione nell’equilibrio ormonale

Gli ormoni sono sostanze elaborate per lo più da una ghiandola endocrina, che una volta immesse nei liquidi circolatori raggiungono i vari distretti e tessuti del corpo e stimolano una o più funzioni o attività organiche e regolano o influenzano l’equilibrio di importanti fenomeni vitali, come l’accrescimento, il differenziamento, il tono neurovegetativo e il metabolismo. Quest’ultimo è il processo mediante il quale il corpo scompone ed elabora il cibo per l’energia. Così, problemi ormonali possono portare ad un aumento di peso.

Vediamo nel dettaglio quali sono le condizioni che possono influenzare lo squilibrio del peso corporeo:

  1. Aumento dei livelli di insulina
  2. Aumento dei livelli di cortisolo
  3. Riduzione degli ormoni tiroidei
  4. Alterato rapporto tra estrogeni e androgeni
  5. Aumento dei livelli di insulina

L’insulina è un ormone prodotto a livello pancreatico, che viene rilasciata in piccole quantità durante tutto il giorno, con picchi di rilascio a seguito di un pasto.
Il ruolo dell’insulina infatti, è quello sia di facilitare il passaggio del glucosio dal sangue alle cellule, sia di favorire l’accumulo di glucosio  sotto forma di glicogeno a livello epatico, per depositarlo come energia di riserva. L’azione dell’insulina sul metabolismo lipidico è quindi nettamente anabolica, favorendo la sintesi di grassi di deposito ma anche inibendone la degradazione.
Quando si hanno delle alterazioni nella produzione di insulina, si verifica solitamente un aumento degli zuccheri presenti in circolo, e si possono generare dei depositi eccessivi di grasso viscerale fino a problematiche come obesità e sindrome metabolica.

Aumento dei livelli di cortisolo
Il cortisolo è un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali su impulso del cervello. La sua funzione è quella di inibire le funzioni corporee non indispensabili nel breve periodo, garantendo il massimo sostegno agli organi vitali. Interviene quindi, nei momenti di maggior tensione determinando l’aumento di glicemia e di grassi nel sangue, e mettendo a disposizione l’energia di cui il corpo ha bisogno. Quando vengono prodotti alti livelli di cortisolo, generalmente a causa di forti stati di stress, questi meccanismi vengono attivati in maniera non corretta, portando a tutta una serie di problematiche, tra cui un aumento del peso. Questo è uno dei motivi per il quale fare una dieta ipocalorica troppo restrittiva, che innesca condizioni di stress, non favorisce la perdita di peso. Inoltre, il cortisolo essendo un ormone iperglicemizzante ed alzando la glicemia stimola l’insulina e quindi può contribuire a generare l’insulino-resistenza.

Riduzione degli ormoni tiroidei
Altri ormoni fondamentali per il dimagrimento sono gli ormoni tiroidei prodotti dalla tiroide. La tiroide è una ghiandola posta alla base del collo che controlla il metabolismo e produce, dietro stimolo dell’ormone TSH (rilasciato dall’ipofisi, nel cervello), i due ormoni tiroidei: T3 e T4. Questi ormoni tra le varie funzioni che svolgono, sono fondamentali per mantenere un buon metabolismo basale, poiché stimolano la produzione di proteine, bruciano i grassi e gli zuccheri. Se la ghiandola non funziona correttamente e produce pochi ormoni, il metabolismo rallenta e si tende a ingrassare anche senza modificare il proprio stile di vita.

Alterato rapporto tra estrogeni e androgeni
Gli ormoni estrogeni ed androgeni sono 2 ormoni presenti nell’organismo in quantità diverse a seconda se si è maschi o femmine. Gli estrogeni sono presenti in quantità superiori nelle donne, mentre gli androgeni sono presenti maggiormente negli uomini. Gli androgeni sono ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali e da quelle sessuali, sia maschili che femminili, mentre gli estrogeni sono prodotti principalmente (circa i 2/3 della quantità totale) dai follicoli ovarici e in quantità minori dal fegato, dalle ghiandole surrenali e dalla trasformazione di altri ormoni. Uno degli attributi fisici regolati dal rapporto tra questi ormoni è anche la relazione tra massa muscolare e massa grassa. Gli estrogeni tendono a promuovere il deposito di massa grassa in particolare su cosce e glutei e gli androgeni invece aiutano la formazione di massa muscolare. Un’alterazione di questi rapporti può provocare un aumento di adipe corporeo, pur non avendo effettuato variazioni nella dieta alimentare.

Non è sempre possibile capire le cause di questi squilibri negli ormoni, si consiglia comunque se si sospetta uno squilibrio ormonale di rivolgersi al medico, che indicherà degli esami diagnostici necessari per confermare la presenza dello squilibrio, per poi procedere alla sua correzione.

Grazie ai test ormonali puoi verificare lo stato della tua salute e prevenire la comparsa di alcune patologie: scopri tutti i nostri test al seguente link https://dottlattuada.it/nutrizionista/test-alimentari/

perdere peso con la dieta del nutrizionista

Consigli per dimagrire, mangiare sano, e molto altro.

Dott. Luca Lattuada Biologo Nutrizionista
Dott. Lattuada Centro di Nutrizione S.r.l.
Via vicinale Margherita 42Napoli (NA) 80131 ITALY |
P.IVA: 03993730989
+39 345-3161093 |
dottlattuada.it |
Privacy Policy | Cookie Policy
Le informazioni fornite su questo sito sono solamente a scopo cognitivo e non sono intese a sostituire raccomandazioni mediche o trattamenti di cura per certe condizioni di salute. Consultate sempre il vostro medico o altri operatori sanitari qualificati, ponendo domande riguardo la vostra situazione. Le informazioni su questo sito non sono destinate a diagnosticare, trattare, curare o prevenire nessun tipo di malattia. Non trascurate mai consigli medici, o non ritardatene l'attenzione, per il solo motivo di aver letto informazioni a riguardo sul sito di Dott. Lattuada. Il nostro scopo non è in alcun modo quello di fornire diagnosi o informazioni a carattere terapeutico. I nostri contenuti non vogliono assolutamente sostituire pareri medici, ma riprendono studi e letteratura scientifica accertati.

pur sang logo

Questo è un sito Pur Sang Advertising
Qualità nella tua Comunicazione