Clicca un logo

Dott. Lattuada Nutrizionista

Dott. Lattuada Centro Dimagrimento

Dott. Lattuada Linea Benessere

Non mancare!


Newsletter

Voglia di dolce, fritto o salato? Le carenze nutrizionali seguono le nostre “voglie” per i cibi-spazzatura: cosa manca al tuo organismo?

Conosciamo bene quel languorino che ci sale a volte, quando la voglia di fermarsi al fast food e ordinare il menù completo è alta. O di quei momenti in cui non vorremmo altro, se non una vaschetta di gelato multigusti ricoperta di cioccolato fuso. Ebbene, per quanto sia appagante soddisfare, di tanto in tanto, queste voglie per il junk-food, la nostra salute non si troverà d’accordo.

Infatti, oltre ad introdurre nel corpo cibo di qualità nutrizionale discutibile, queste voglie dimostrano una carenza nutrizionale specifica.

Individuare quali sono le carenze del nostro organismo è fondamentale, per evitare disturbi e patologie che potrebbero aggravarsi o diventare croniche. La “voglia” è un messaggio specifico del nostro corpo e indica carenza di elementi essenziali come minerali, vitamine e enzimi, di cui gli alimenti sani sono molto ricchi.

Una voglia pazza di dolci…

Se la voglia che ti travolge più spesso è rivolta ai prodotti zuccherati, come biscotti, torte, pasticcini e gelati, il tuo corpo è in carenza di cromo, fosforo, zolfo e triptofano. Per reintegrare questi elementi è necessario mangiare cibi come:

  •   verdure a foglia verde, cavoli, broccoli, cipolle, alghe
  •   cereali integrali come riso, farro, grano saraceno, avena
  •   frutta ad esempio kiwi, pere, mele
  •   oli vegetali, come l’extravergine di oliva, olio di cocco o ghee, ricchi di grassi sani e in

grado di accelerare il metabolismo e favorire la perdita dei chili di troppo.

Il sapore dolce è associato, secondo la medicina tradizionale cinese, a legumi e carboidrati di cui ne beneficiano stomaco, milza e pancreas. Ironicamente, l’uso dei dolcificanti concentrati in epoca moderna ha provocato il danneggiamento degli stessi organi, costringendoci fin da piccoli a problemi digestivi, gonfiori e mancata assimilazione dei nutrienti.

Sempre secondo la medicina tradizionale cinese, a livello emotivo e psicologico la disfunzione di questi organi provoca ansia e rimuginio mentale.

A livello biochimico, la voglia di dolce è associata ad un eccesso di cortisolo (causato dallo stress) e alla glicemia alta (dovuta al consumo abituale di zuccheri e carboidrati semplici). La situazione ormonale che si presenta debilita l’organismo e crea una vera crisi di astinenza, proprio nei confronti degli alimenti ricchi di glucosio. Il glucosio raggiunge i circuiti neurali responsabili della produzione di dopamina, che è legata alla nostra percezione del piacere e della ricompensa. Si tratta però di un piacere passeggero: entro breve tempo, il nostro corpo richiede altro zucchero, quindi mangiamo un altro biscotto… e siamo sinceri, sappiamo non sarà l’ultimo.

Se la tua “voglia” è rivolta verso i dolci, assumere un integratore di cromo può aiutarti a normalizzare i livelli diglucosio nel sangue.

Riconosci la tua voglia e scoprirai la tua carenza

soggiorni dimagranti in hotel con spa!

Cioccolato – La voglia di cioccolato è un grande classico, ma è anche un chiaro sintomo di carenza di magnesio e vitamina B. La carenza di magnesio è piuttosto diffusa tra la popolazione (si stima circa il 50%), è quindi importante assumere 1 cucchiaino di magnesio ogni mattina al risveglio.

I benefici saranno notevoli e riguarderanno la qualità del sonno, il rilassamento del sistema nervoso, i fastidi femminili legati al periodo mestruale, i fastidi muscolari e ossei e riduzione dello stress. Mandorle e semi di girasole sono ricchi di magnesio, come cereali integrali e verdure.

Cibi salati – Comunichiamo agli amanti di patatine fritte, salse e stuzzichini che potrebbero soffrire di una carenza di minerali (specialmente iodio e zinco) e di acqua. I cibi fritti e il junk-food in genere presenta un’alta quantità di sale, che provoca danni irreversibili al sistema cardiaco e nervoso.

È importante integrare i sali minerali assumendo con regolarità verdure (sia cotte che al vapore), semi, cereali integrali, frutta, alghe.

Panificati (pane, crackers, fette biscottate) e pasta – La voglia di carboidrati raffinati è segnale di carenza di azoto, ferro e fibre. Le farine utilizzate per questi prodotti sono impoverite dei loro nutrimenti e creano scompensi nell’organismo, oltre alle già citate carenze.

dieta genetica del dna con il nutrizionista

Cibi fritti – La voglia di fritto è indice di carenza di grassi sani e calcio. Basterà assumere con regolarità avocado, olio di cocco e olio extravergine di oliva.

Mancanza di appetito – All’opposto, anche non avere voglie è sintomo di carenze nutrizionali: in particolare, di vitamina B. I sintomi di questa carenza si presentano anche con pelle secca e ruvida, acne, capelli spenti, stitichezza, insonnia. Il lievito di birra è ricco di vitamine del gruppo B.

Integratori alimentari per l'equilibrio del peso corporeo
soggiorni dimagranti in hotel con spa!

Consigli per dimagrire, mangiare sano, e molto altro.

Dott. Luca Lattuada Biologo Nutrizionista
Dott. Lattuada Centro di Nutrizione S.r.l.
Via vicinale Margherita 42Napoli (NA) 80131 ITALY |
P.IVA: 03993730989
+39 345-3161093 |
dottlattuada.it |
Privacy Policy | Cookie Policy
Le informazioni fornite su questo sito sono solamente a scopo cognitivo e non sono intese a sostituire raccomandazioni mediche o trattamenti di cura per certe condizioni di salute. Consultate sempre il vostro medico o altri operatori sanitari qualificati, ponendo domande riguardo la vostra situazione. Le informazioni su questo sito non sono destinate a diagnosticare, trattare, curare o prevenire nessun tipo di malattia. Non trascurate mai consigli medici, o non ritardatene l'attenzione, per il solo motivo di aver letto informazioni a riguardo sul sito di Dott. Lattuada. Il nostro scopo non è in alcun modo quello di fornire diagnosi o informazioni a carattere terapeutico. I nostri contenuti non vogliono assolutamente sostituire pareri medici, ma riprendono studi e letteratura scientifica accertati.

pur sang logo

Questo è un sito Pur Sang Advertising
Qualità nella tua Comunicazione