Clicca un logo

Dott. Lattuada Nutrizionista

Dott. Lattuada Centro Dimagrimento

Dott. Lattuada Linea Benessere

Non mancare!


Newsletter

CAMBIO DI STAGIONE: perché ci sentiamo spossati?

L’autunno e la primavera sono le due stagioni di passaggio. Ci si libera di ciò che non serve più per affrontare nel modo migliore la stagione fredda e quella calda. L’organismo tende a liberarsi dalle tossine e dai liquidi in eccesso accumulati durante l’anno, per favorire l’efficienza del sistema immunitario.
Questi periodi di transizioni creano in molte persone una situazione di stanchezza e stress.
Questo è dovuto in primis alla variazione della radiazione solare e del conseguente ritmo sonno-veglia. Il cambiamento della temperatura è un altro dei fattori determinanti in grado di provocare squilibri endogeni.
Questi sono legati soprattutto alla sintesi di ormoni come melatonina, serotonina e cortisolo.
Il cambio di alimentazione è un altro parametro che non deve essere sottovalutato nel gestire eventuali disturbi del tratto gastrointestinale, come gonfiore, stipsi, difficoltà digestive, acidità di stomaco.
L’alterazione di produzione endogena di melatonina-serotonina-cortisolo, può portare ad un calo di energie, difficoltà nel risveglio, diminuita capacità di concentrazione e altri disturbi tipici di questo periodo.
L’alimentazione e lo stile di vita possono essere di grande aiuto nel mitigare queste problematiche.

È consigliabile:

Test intolleranze col nutrizionista
  • Aumentare l’assunzione di cibi ad alto contenuto energetico come noci, mandorle, anacardi e semi oleosi
  • Aumentare l’introito proteico, in particolar modo di amminoacidi quali glutammina, taurina, glicina, cisteina, in grado di favorire i processi detossificanti del fegato
  • Mangiare in maniera più moderata, ridurre il consumo di grassi saturi e zuccheri semplici
  • Aumentare la frequenza dell’attività fisica, in grado di ridurre i livelli di cortisolo
  • Aumentare l’assunzione di cibi contenenti vitamina B6 e triptofano, due precursori della serotonina (uova, cioccolato fondente, avena, banana, yogurt)
  • Consumare cibi dall’azione adattogena, in grado quindi di favorire una risposta da parte dell’organismo in situazioni di stress quale il cambiamento di stagione. Tra questi cibi ritroviamo i funghi, ricchi di betaglucani.

Oltre a questi fondamentali accorgimenti, è possibile avvalersi di rimedi naturali in grado di favorire alcune funzioni fisiologiche, aumentando il tono dell’organismo e promuovendo il benessere della mente.

Integratori alimentari per l'equilibrio del peso corporeo

Consigli per dimagrire, mangiare sano, e molto altro.

Dott. Luca Lattuada Biologo Nutrizionista
Dott. Lattuada Centro di Nutrizione S.r.l.
Via vicinale Margherita 42Napoli (NA) 80131 ITALY |
P.IVA: 03993730989
+39 345-3161093 |
dottlattuada.it |
Privacy Policy | Cookie Policy
Le informazioni fornite su questo sito sono solamente a scopo cognitivo e non sono intese a sostituire raccomandazioni mediche o trattamenti di cura per certe condizioni di salute. Consultate sempre il vostro medico o altri operatori sanitari qualificati, ponendo domande riguardo la vostra situazione. Le informazioni su questo sito non sono destinate a diagnosticare, trattare, curare o prevenire nessun tipo di malattia. Non trascurate mai consigli medici, o non ritardatene l'attenzione, per il solo motivo di aver letto informazioni a riguardo sul sito di Dott. Lattuada. Il nostro scopo non è in alcun modo quello di fornire diagnosi o informazioni a carattere terapeutico. I nostri contenuti non vogliono assolutamente sostituire pareri medici, ma riprendono studi e letteratura scientifica accertati.

pur sang logo

Questo è un sito Pur Sang Advertising
Qualità nella tua Comunicazione