Skip to main content

I BENEFICI dell’attività fisica all’ARIA APERTA

I BENEFICI dell’attività fisica all’ARIA APERTA
Pubblicato il:
30 Giugno 2022

Il tempo sta diventando bello e ci sono molteplici benefici per la salute, nell’esercizio fisico all’aperto. Sono sempre di più medici ed esperti che consigliano, in fatto di sport e salute, di preferire le attività fisiche all’aria aperta, per una questione non solo di salute fisica, ma anche di benessere mentale e psicologico. Trascorrere del tempo nella natura e alla luce naturale può migliorare il proprio umore e ridurre lo stress e la depressione, stare immersi nella natura ha infatti un impatto positivo sul cervello, con benefici quali aumento dell’euforia e del rilassamento. L’esercizio all’aperto, denominato esercizio verde, inoltre, ci mette a diretto contatto con la luce solare. Alcuni studi hanno dimostrato che il cervello delle persone a contatto con la luce naturale, sviluppa livelli più elevati di serotonina nelle giornate luminose e soleggiate. La serotonina è lo stabilizzatore naturale dell’umore del corpo, il suo aumentato livello aiuta a ridurre i sintomi di depressione e ansia. Lo sport all’aperto può anche avere un impatto sulla tua autostima generale. L’esercizio migliora l’autostima aiutandoti a perdere peso, tonificare il corpo, costruire muscoli e migliorare la propria resistenza. Raccogliere i benefici mentali dell’esercizio all’aperto non è solo positivo per noi stessi, ma è anche positivo per la nostra produttività sul lavoro. Da uno studio finlandese, si è osservato un aumento di effetti positivi, nelle persone più a contatto con la natura, rispetto ai colleghi cresciuti in contesti urbani.

Inoltre, la luce solare aumenta anche l’assunzione di vitamina D. È stato approssimativamente stimato che la produzione di vitamina D indotta dagli ultravioletti B (UV-B) nella pelle rappresenti circa l’80% dell’apporto di vitamina D, mentre l’assunzione alimentare (ad es. pesce, uova o alimenti arricchiti con vitamina D) di solito gioca solo un ruolo minore. L’insufficienza di vitamina D è un problema di salute pubblica molto importante perché l’ipovitaminosi D è un fattore di rischio di mortalità nella popolazione. L’insufficienza di vitamina D provoca una riduzione dell’assorbimento di calcio e fosforo nella dieta, con conseguente aumento dei livelli dell’ormone tiroideo. L’aumento dell’attività osteoclastica mediata dall’ormone tiroideo crea focolai locali di debolezza ossea e provoca una riduzione generalizzata di densità minerale ossea, con conseguente osteopenia e osteoporosi. Altri studi hanno dimostrato che l’attività fisica all’aperto abbassa la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca di una persona. Di conseguenza, l’esercizio all’aperto è meno faticoso di un esercizio simile al chiuso, il che, a sua volta, ci spinge più vicino alle nostre massime prestazioni. Inoltre la maggior parte dei siti di allenamento all’aperto come parchi sportivi e piste sono aperti a tutti, gratuitamente. Le città infatti, offrono una moltitudine di luoghi di allenamento. Questo ci permetterà di allenarci e trascorrere del tempo insieme anche ai nostri amici, che non sono assidui frequentatori delle palestre. Inoltre, allenarsi all’aperto è un’ottima opportunità per incontrare nuove persone mentre si esegue il proprio allenamento! La ricerca mostra anche, che coloro che si allenano all’aperto bruciano il 10% in più di calorie quando camminano o corrono rispetto a quando si allenano in palestra su un tapis roulant alla stessa velocità. Infatti, la propria percezione dello sforzo quando ci si allena è un grosso problema. Quando ci si trova in un ambiente verde, è molto più facile percepire quello che si fa come se richiedesse meno sforzi rispetto a quando ci si trova all’interno. L’attività a cui si sta partecipando viene percepita molto più divertente, e le distrazioni dell’ambiente circostante distolgono la mente dal lavoro di allenamento. Di conseguenza, c’è una probabilità maggiore che gli allenamenti dureranno più a lungo rispetto agli stessi svolti in ambiente al chiuso. Anche i cambiamenti del tempo, come il caldo e la brezza, possono aumentare la difficoltà dell’allenamento, producendo un consumo maggiore di calorie.

Approfitta quindi del bel tempo e goditi i benefici extra dell’attività fisica all’aperto!



Ti Potrebbe Interessare Anche…